Paolo con le sue pennellate di luce in movimento armonizza una realtà senza confine.

Stefano Masina